Tutti coloro che desiderano far decollare

marketing_9le loro vendite, raggiungere gli obiettivi dei loro siti Web o portali e-commerce, devono comprendere come utilizzare le tecniche di “conversion marketing”. Infatti, l’utilizzo corretto di queste dinamiche può migliorare drasticamente le prestazioni delle strategie digitali. Infatti, la conversione è il vero punto di incontro tra le esigenze aziendali e quelle del cliente. Maggiori saranno i punti in comune, maggiore sarà il tasso di conversione.

Per riuscire ad aumentare le lead di un sito Web, oppure incrementare le venditemarketing_10
all’interno di una piattaforma e-commerce, aumentando la percentuale dei visitatori che diventano clienti, o che acquistano un bene o servizio, compilano un formulario con l’obiettivo di richiedere maggiori informazioni inerenti al servizio o i prodotti offerti, inoltrino una domanda di preventivo, o si iscrivano alla una newsletter, sarà necessario applicare dei veri e propri principi o tecniche legati all’universo del conversion marketing, definibile in italiano come la vera arte del convertire un semplice utente, in un cliente non più potenziale ma effettivo.

Per riuscire a migliorare in modo evidente il tasso di conversione di un sito Web, è necessario lavorare su differenti aspetti. Prima di tutto la strategia di marketing, in secondo luogo la conoscenza del proprio target e delle necessità ad esso correlate. Come terzo aspetto bisogna valutare la creatività delle pagine Web (leading page, banner, contenuti, ecc.). Non bisogna inoltre sottovalutare la capacità di testing e analisi.

Per riuscire a creare dei contenuti che abbiano un vero valore all’interno del proprio sito Web, e che soddisfino di conseguenza le necessità informative dei propri clienti durante ogni passo del processo di acquisto, sarà necessario fornire ai consumatori tutte le informazioni necessarie riguardo ai prodotti e servizi offerti.

Importante: la misurazione delle conversioni basata su “azioni obiettivo definite” e KPI.

Per eseguire un’analisi di questo tipo, bisogna configurare in modo corretto il
software che analizzerà la pagina Web. Si tratta di una configurazione chiave, in particolare quando un sito è dedicato alla vendita di servizi o prodotti. Infatti, grazie ai dati forniti da un software di questo tipo, sarà possibile misurare l’efficacia delle differenti campagne promozionali messe in rete (AdWords, eMedia Planning, SEO, DEM, Social, ecc…) e di conseguenza sarà possibile valutare l’efficacia della conversione, e in caso i risultati non siano soddisfacenti, sarà possibile intervenire per migliorare tale aspetto.

L’analisi dei differenti elementi che compongono il sito Web, e le landing page, è un altro aspetto da non sottovalutare. In questo caso è possibile utilizzare dei software specifici, grazie a questi sarà possibile analizzare nel dettaglio il comportamento degli utenti all’interno delle pagine Web, e testarne aspetti specifici (menù, interfacce, schede dei prodotti, formulari, foto, contenuti, widget, ecc.). In questo modo sarà possibile comprendere cosa attragga maggiormente i clienti, e quali siano invece gli aspetti che portano alcuni consumatori ad abbandonare repentinamente la pagina.