Le tendenze che hanno un impatto negativo sul marketing tradizionale

marketing_8

Le tendenze attuali del marketing portano l’analisi verso la personalizzazione dei prodotti, l’aumento costante della concorrenza, la frantumazione dei mercati di massa, la crescita delle aspettative da parte del consumatore, la diminuzione dell’efficacia dei mass media e in continuo aumento dell’interesse da parte dei consumatori rispetto a tematiche come riservatezza e sicurezza.

Queste tendenze si stanno affermando che in modo progressivo, e se tendenzialmente non faranno scomparire in ogni caso il marketing tradizionale, quest’ultimo dovrà in ogni caso evolversi di trovare nuove strategie che si basino sulla costruzione di una relazione di fiducia con i clienti, dato che questo è il trend portante del marketing moderno, in qualsiasi sua forma.

Ogni singolo processo aziendale dovrà quindi tenere sempre in conto il consumatore e le sue necessità, in modo da cercare di instaurare un rapporto duraturo con il cliente. Vari studi hanno evidenziato come il marketing tradizionale garantisca dei ritorni sempre minori, soprattutto a causa del continuo aumento di informazioni che sono rese disponibili alle aziende, l’opportunità di utilizzare Internet e tutte le sue risorse dovranno di conseguenza di venire strumenti fondamentali anche all’interno di un marketing più tradizionale.

Internet èuna fonte infinita di informazioni, e l’aumento dell’utilizzo della rete nel panorama economico globale, impone a chiunque lavori nel campo del marketing l’obbligo di utilizzare questo strumento. bisogna tenere in considerazione che le Tecniche di marketing utilizzate per il Web, non sono certamente applicabili ai media più tradizionali, di conseguenza bisognerà adattare tali tecniche a una differente tipologia di mercato.

Ogni azienda dovrà quindi ripensare la sua stessa forma, divenendo prima di tutto una fornitrice di vere e proprie informazioni, comprendendo che la nuova tipologia dei clienti ha poco a che vedere con i consumatori del XX secolo. Infatti il consumatore è divenuto un elemento attivo in ogni senso all’interno del processo di marketing.

In questo momento i clienti vengono attratti dai servizi, i contenuti e le informazioni presenti all’interno dei siti Web aziendali. Internet è quindi il fulcro di ogni decisione e di conseguenza deve essere uno strumento utilizzato nel migliore dei modi. Il marketing tradizionale dovrà quindi rendersi più attrattivo agli occhi dei clienti moderni. Il primo aspetto per eseguire un marketing Qualitativo in rete È il fatto di avere sempre in mente che il consumatore è il vero fulcro di ogni singolo processo. Sarà quindi necessario avviare un dialogo leale e sincero con i propri clienti, la vendita passa in secondo piano, non si tratta più dell’obiettivo principale, ma pensi di una conseguenza ovvia derivante da una relazione di fedeltà reciproco rispetto. Bisognerà quindi pensare in logica qualitativa, Piuttosto che seguire la tradizionale logica quantitativa.

Passare da un modello di vendita incentrato sulla quantità di prodotti venduti, a un processo mentale che pone il consumatore al centro di ogni strategia di marketing, è un cambiamento culturale che non tutte le aziende sono pronte a fare.